La transizione ecologica del settore automotive

Il 7 e 8 luglio la conferenza di Movet pone al centro la sostenibilità per imprese e lavoratori della transizione ecologica. Investimenti, politiche pubbliche e sostegno alla riqualificazione dei lavoratori sono centrali. Si presenta anche il progetto “Movet X Her” per incentivare il ruolo delle donne nel comparto

L’automotive del futuro sarà un ecosistema della mobilità

la transizione è ineluttabile quanto necessaria per abbattere le emissioni. È opportuno, quindi, concentrarci su come far transitare il maggior numero di posti di lavoro attuali nel nuovo sistema automotive, limitando gli impatti negativi sull’occupazione e cercando di sfruttare le nuove opportunità

Quali policy per una transizione ecologica sostenibile?

Un cambiamento tecnologico epocale avrà ripercussioni su posti di lavoro e aziende. Le politiche pubbliche possono rendere accompagnare la transizione ecologica

LA TRANSIZIONE ECOLOGICA DEL SISTEMA AUTOMOTIVE 

Il 2035 potrebbe segnare uno spartiacque per il settore automotive: aziende, lavoratori, ricercatori hanno di fronte la sfida di una cambio tecnologico e di mobilità profondo.

Movet, osservatorio privilegiato dell’automotive toscano e non solo, vi invita alla conferenza “La transizione ecologica del settore automotive”: un forum di rilievo nazionale per discutere del prossimo futuro dell’automotive. 

(altro…)

AIxGIRLS: il primo camp femminile in AI e data science

Al via la prima edizione di AIxGIRLS, il primo Tech Camp gratuito sponsorizzato da Fineco Asset Management, Associazione Donne 4.0 e Daxo Group.
Un’esperienza unica per consentire alle giovani donne di oggi di intraprendere i mestieri del futuro Oltre 1.000 le scuole invitate in tutta Italia.